Antonio Flammia - Perito Legale - Grafologo Giudiziario

                                                                                                                   Grafologia Peritale e Giudiziaria                                                                             

La scrittura, sopra qualunque altra manifestazione materiale dell'uomo, è meravigliosamente adatta per individualizzarlo.

                                     Moretti

L’attività professionale del perito grafico, del grafologo o come ancora è chiamato “perito calligrafico”, termine più noto e diffuso, è il ruolo del Perito, che non s’identifica con quello del grafologo, ma riceve dalla grafologia, preparazione, conoscenze concettuali e pratiche che sono necessarie nelle attività di accertamento. L’attività peritale deve stabilire se due scritti (testamenti, firme, lettere anonime), provengono, oppure no, dalla stessa mano, dallo stesso soggetto.

Il lavoro che svolge il Perito, è quello di confronto, non solo rispetto alla forma e alla struttura degli scritti, ma in modo particolare a quelli dinamici, cioè legati al movimento unico della mano che spontaneamente l’ha vergato.


© Antonio Flammia 2013